Cerchi di Donne – In Luoghi di Potere – Oropa

15.0030.00

Nasce un progetto di vita dedicato alle donne che desiderano riscoprire se stesse entrando in contatto con la natura femminile più profonda: I CERCHI DI DONNE.

Il nuovo appuntamento domenica 25 luglio dei “Cerchi di Donne in luoghi di potere” si terrà ad Oropa, alla scoperta di un antico culto tra sacro e profano che affonda le sue radici nelle Dee del Paleolitico. Dalle Dee che con il colore nero rappresentavano la fertilità e il potere generativo alle Madonne Nere, introdotte dai Cavalieri Templari, scopriremo il vero volto di Oropa, i suoi simboli e misteri che ci collegheranno all’energia di animali totemici e al culto dei massi erratici e delle acque curative.

Sedute in cerchio nella natura, nei boschi magici della Valle d’Oropa, scopriremo le antiche leggende e mitologie che narrano della Dea Epona, Belisama, di Fate del Lago Mucrone,  e ci connetteremo alla storia di una valle dove fin dall’età del Bronzo le popolazioni ne scorsero l’aspetto sacro, difensivo e curativo. 

I Cerchi di Donne prevedono una passeggiata alla scoperta dei misteri dei luoghi visitati e dei lavori di gruppo per riallineare le nostre percezioni con la Madre Terra e ritrovare la nostra potenza nel corpo.

Che cosa sono i Cerchi di Donne?
Si tratta di un workshop dedicato alle Donne, per apprendere l’arte di entrare in contatto con la natura femminile più profonda e riscoprire l’antica sapienza delle Donne Medicina, per mezzo dei miti, delle fiabe, delle leggende, dei simboli e di esercizi che ci uniranno in un grande cerchio, dandoci la possibilità di percorrere assieme un cammino nella psiche femminile più profonda.

Il punto di ritrovo è a Biella, nel viale Giosué Carducci, nello spiazzo con vista sulle colline biellesi, alle ore 14:30. Ci sposteremo in macchina nel borgo (20 minuti).

Svuota

CERCHI DI DONNE è un workshop dedicato alle Donne, per apprendere l'arte di entrare in contatto con la natura femminile più profonda e riscoprire l'antica sapienza delle Donne Medicina, per mezzo dei miti, delle fiabe, delle leggende, dei simboli e di esercizi che ci uniranno in un grande cerchio, dandoci la possibilità di percorrere assieme un cammino nella psiche femminile più profonda.

Busseremo alla porta del mondo interiore per riaffermare il rapporto con la natura femminile più magica, rafforzeremo il collegamento con il nostro intuito attivando il fuoco della Dea. Scopriremo le antiche civiltà e il culto del femminino sacro, le pitture rupestri delle grotte paleolitiche, le dee egizie, le veneri del Paleolitico, le sacerdotesse di Cnosso, i templi megalitici, i massi con le coppelle, per mezzo dell'archeologia e dei numerosi reperti, per attivare le nostre immagini interiori, il sapere che abbiamo dimenticato.

Viaggeremo nelle energie del femminile prendendo coscienza del nostro ciclo mestruale e del ritmo della luna: un percorso iniziatico volto alla consapevolezza del corpo e del potere che detiene in ogni fase. Risveglieremo le nostre energie creative rendendo il quotidiano un momento di profondo contatto con la Vita, fonte di meravigliosi accadimenti che dobbiamo apprendere ad accogliere.
Il workshop prevede una parte teorica e pratica che vede ognuna di noi Dea e Alleata per la creazione di un gruppo di donne audaci, autentiche e consapevoli.

Nel corso dell'anno accademico sono previste escursioni e passeggiate in natura in cui riconnettersi alla natura e al nostro potere interiore, antichi luoghi di potere connessi al culto del femminino sacro e alla sapienza della Dea (compresi nel pacchetto di 10 lezioni).

Portate con voi un quaderno o diario, il "testimone" del vostro Viaggio nella natura femminile più profonda, una matita, una penna e una gomma.

 

Irene Belloni è nata a Biella nel 1984, laureata in Lingue e Letterature con il massimo dei voti, insegna inglese e francese e ha lavorato per scuole e aziende quali British School, Consorzio ILT, DeAgostini, Millennium Language. Presidente dell’Associazione Culturale “White Rabbit Event”, è ideatrice con Richard Stems dell’Accademia Biellese, un luogo di condivisione dove sviluppare i propri talenti. È una ricercatrice e scrittrice e ha all’attivo la pubblicazione di tre libri “L’occhio di Horus”, “Stirpe” “Sogni di Biella”, appassionata di comunicazione, letteratura, esoterismo, sciamanesimo, antropologia, storia locale, filosofia e simbologia. I suoi testi sono ambientati in luoghi intrisi di misteri e simboli, e hanno come intento quello di spingere il lettore ad osservare con nuovi occhi il reale. Youtuber presso il canale YouTube White Rabbit Event, un canale che si occupa di misteri, leggende e storie occultate. Da anni si occupa di una ricerca antropologica e storica del legame che ci unisce alle antiche civiltà, per mezzo di viaggi sul campo, ricerche sui libri, contatti con ricercatori e organizza gruppi di lavoro tra donne per riscoprire come entrare in contatto con la natura femminile più profonda, ricollegandosi all’antica sapienza delle donne medicina e al culto del femminino sacro. Ha ideato e preso parte come guida a numerosi eventi e tour in luoghi misteriosi, tra cui Biella Segreta, Biella: Trame, Intrighi e Misteri, Piedicavallo – Masche, Fate ed Eresie, Rosazza Esoterica, La Piramide della Bessa, Valle Cervo: Templari, Massoneria e Culti Antichi, Oropa Segreta, Fra Dolcino – Passeggiata alla scoperta di un’eresia. Ha organizzato il Festival del Paganesimo a Miagliano, in memoria di Giovanna de Monduro, una giovane donna vittima dell’Inquisizione nel Quattrocento, ed è promotrice di un nuovo piano di coscienza che conduca ad una chiara visione.

×

Powered by WhatsApp Chat

× Ciao, come ti possiamo aiutare?